Recuperare file hard disk: PC fisso non si accende

recupero-file-hard-disk-pc-non-accende

Se all’improvviso il vostro computer ha smesso di funzionare, non si accende più e non mostra nessun segno di vita, la preoccupazione più importante è recuperare file e in secondo luogo cercare di trovare una soluzione al problema e riparare il PC. In questo articolo vediamo come recuperare i file da hard disk quando il PC non si accende più!

recupero-file-hard-disk-pc-non-accende

Possono essere numerose le cause che non consentono l’accensione del computer, ma tra le più comuni troviamo guasti a queste componenti: alimentatore, scheda madre o RAM. Se una di queste componenti del computer è danneggiata o malfunzionante, il PC non si accende e quindi non possiamo accedere ai nostri file contenuti nel disco.

Recuperare file hard disk

Nel disco rigido archiviamo migliaia di file tra documenti, video e fotografie e un problema simile a quello descritto sopra potrebbe mettere in pericolo questa enorme quantità di dati causando una perdita irrimediabile di essi. Se il PC non si accende e credete file importanti sono a rischio, vediamo come ripristinare i file dall’HDD quando il computer non funziona più.

Se avete a disposizione un alimentatore o una scheda madre funzionante, potete provare a sostituire i pezzi del vostro computer (solo se tutte le componenti sono strettamente compatibili) per poter tentare l’avvio e quindi il recupero dei dati. In alternativa, ci dobbiamo armare di pazienza e qualche piccolo accessorio che ci aiuterà nell’operazione.

Recupero file da hard disk collegandolo via USB

Se non avete la possibilità di sostituire alcune componenti hardware del computer e quindi non riuscite ad accenderlo, sarà possibile recuperare i file dell’hard disk solo utilizzando un box esterno che ci farà utilizzare il disco come un hard disk esterno.

box-esterno-hdd

Tutto quel che ci serve per il recupero dell’hard disk è un BOX ESTERNO PER HARD DISK con USB, come quello che vedete nella foto in alto. Si tratta semplicemente di una scatola che permette di inserire un hard disk (interno) e di collegarlo a qualsiasi computer tramite USB come se fosse un normale disco esterno.

Esistono diversi modelli in commercio ed è importante fare la scelta giusta in base al tipo di HDD installato nel computer e che vogliamo recuperare.

I box esterni per hard disk sono da:

  • 3.5″ pollici per HDD per computer fissi/desktop
  • 2.5″ pollici per portatili/notebook/netbook

Le interfacce di collegamento dell’hard disk possono essere:

  • IDE
  • SATA

Se dovete recuperare file da hard disk IDE troverete questa interfaccia vicino al disco:

satase il recupero dati sarà fatto da un disco SATA, l’interfaccia è questa:

ide

 

Potete trovare facilmente un box esterno per hard disk nei migliori negozi di informatica, su Amazon.it, eBay ed altri store online ad un prezzo inferiore a 20 euro. Assicuratevi che il box consente il collegamento al PC tramite cavo USB.

Recupero file hard disk se il PC non si accende

Acquistato il box esterno, siamo pronti per recuperare i file dall’HDD, servono pochi minuti!

Ecco una guida passo-passo per smontare il disco:

  • scollegate il cavo di alimentazione dal computer
  • rimuovete tutti gli altri cavi collegati
  • munitevi di cacciavite e smontate il case
  • identificate uno o più hard disk presenti nel computer e rimuovete i cavi con delicatezza
  • rimuovere le quattro viti che bloccano l’HDD al case
  • estraete il disco dal computer

Questa guida indica gli step necessari per rimuovere un hard disk da PC non funzionante; ovviamente, ogni modello di case ha le sue modalità per la rimozione ma in linea di massima sono questi gli step da seguire.

Smontato il disco rigido da recuperare, possiamo montarlo all’interno del box come indicato nelle istruzioni fornite in dotazione. Per recuperare i file dall’hard disk basterà collegare il box al computer con un cavetto USB e in pochi istanti avremo la possibilità di accedere tramite Risorse del computer o Finder a tutte le cartelle contenute nel disco, compresi i file d’installazione di Windows.

Se questa guida per il recupero file da hard disk con PC guasto è stata d’aiuto, condividila nei social network con tutti i tuoi amici su Facebook, Twitter e Google+ sarà sicuramente d’aiuto a tanti altri che si ritrovano nella stessa condizione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *