Recupero dati hard disk

Recuperare file cancellati significa anche dover ripristinare eventuali file e dati presenti in hard disk rotti o danneggiati e non solo quando abbiamo eliminato qualcosa per sbaglio. Il recupero dati da hard disk è una delle operazioni più complesse e difficili nel mondo dell’informatica, servono apparecchiature piuttosto costose specifiche per svolgere questo tipo di operazione, ma prima di sottoporre eventuali dischi rigidi danneggiati alla riparazione e recovery presso un centro specializzato, ci sono alcune operazioni preliminari per il recupero dati hard disk che possiamo provare direttamente a casa, con semplici software di recupero dati oppure acquistando degli accessori economici che ci permettono di accedere al disco con alcuni metodi che possono attuare anche gli utenti meno esperti e smanettoni. Buona lettura e buon recupero dati da hard disk rotti o danneggiati!

Recupero dati hard disk

Di seguito sono affrontate le differenti situazioni in cui potreste avere l’esigenza di dover recuperare file da un disco rigido che risulta essere inaccessibile per problemi tecnici del computer, per una rottura fisica o formattazione.

Il PC non si accende o Windows non parte: come recupero i dati?

Un guasto alla scheda madre, alimentatore, RAM o altre componenti del computer potrebbero causare strani sintomi, piuttosto preoccupanti: il PC non si accende oppure è instabile, si spegne continuamente o Windows non si avvia. Il primo pensiero che sorge in mente è “Come recupero i dati dall’hard disk?” sperando che non si tratti di un guasto irreversibile del disco, potremo recuperare i file dall’hard disk smontandolo e collegandolo come disco esterno all’USB di un computer funzionante. Per questa procedura, vi consiglio di leggere la guida sul recupero dati hard disk da PC rotto.

Recuperare dati da hard disk rotto

Sono numerose le cause che potrebbero causare la rottura reale del disco rigido, in questo caso, le procedure con i programmi per recuperare i file risultano poco efficaci, anche se un tentativo è assolutamente da fare prima di sottoporre il disco ad operazioni più complicate.

Un urto, usura o problemi elettrici potrebbero causare un danneggiamento irreversibile del disco rigido, pertanto sarà necessario recuperare i file persi consegnandolo solo ed esclusivamente ad un’azienda specializzata nel recupero dati hard disk. Ce ne sono diverse attive e valide nel territorio italiano, ma i costi per l’operazione potrebbero superare anche i mille euro.

Recupero dati hard disk formattato

Un virus o un errore di distrazione potrebbero farci formattare il disco del PC per errore, perdendo irreversibilmente tutti i dati in esso contenuti. Fortunatamente con i migliori software di recupero dati potremo recuperare file cancellati dalla formattazione senza problemi e senza perdere documenti importanti frutto di tanto lavoro.

Nella maggior parte dei casi, è possibile fare il recupero dati da un hard disk formattato se l’operazione di recovery viene attuata subito dopo la formattazione e senza sovrascrivere il disco con nuovi file o con l’installazione del sistema operativo.

Date uno sguardo alle guide disponibili su questo sito, poiché spesso l’operazione di recupero file potrebbe essere molto semplice ed economica che potrà essere effettuata direttamente nelle mura domestiche con l’uso di poche apparecchiature elettroniche che costano poche decine di euro.